IC MORLEO

Funzioni strumentali

Print Friendly, PDF & Email

 

Anno scolastico 2019 – 2020
Nominativo Incarico
In aggiornamento
Funzione strumentale Area 1
In aggiornamento Funzione strumentale Area 2
In aggiornamento Funzione strumentale Area 3
 In aggiornamento Funzione strumentale Area 4


Funzioni strumentali

Le Funzioni strumentali, ai sensi dell’art. 33 del CCNL 2006/09, sono identificate con delibera del Collegio dei docenti in coerenza con il PTOF. Per l’anno scolastico 2019-2020, sono state individuate le seguenti aree di intervento:

 

AREA 1: GESTIONE PTOF – CURRICOLO – VALUTAZIONE E MIGLIORAMENTO

OBIETTIVI: Coordinare le attività del Piano Triennale dell’Offerta Formativa – Attivare processi di miglioramento continuo.

COMPITI: Struttura e revisione PTOF – Coordinamento delle attività del PTOF – Individuare criteri, modalità e strumenti per la verifica e valutazione del PTOF – Progettare processi di insegnamento/ apprendimento orientati alle competenze – Definire e condividere traguardi/obiettivi, criteri di valutazione, certificazione delle competenze – Coordinare le attività di rilevazione degli apprendimenti secondo il modello INVALSI – Promuovere una cultura della valutazione come strumento di miglioramento della scuola e di valorizzazione degli insegnanti e come strumento per attuare l’autonomia e la crescita della scuola al fine di realizzare una scuola di qualità – Coordinare i percorsi di autovalutazione/ valutazione rivolti a tutto il personale della scuola e ad alunni e famiglie – Raccogliere informazioni relative ai bisogni presenti e futuri dell’utenza e del territorio – Coordinare le azioni del NIV per la realizzazione del RAV – Progettare il Piano Di Miglioramento – Coordinare le procedure INVALSI e tutta la valutazione esterna – Diffondere i risultati e monitorare i processi – Progettare il Bilancio Sociale.

AREA 2: NUOVE TECNOLOGIE

OBIETTIVI: Utilizzare le ICT per migliorare la didattica, l’erogazione dei servizi e la comunicazione con modalità on line efficaci.

COMPITI: Coordinare le attività generali di informatizzazione dell’Istituto e di impiego delle nuove tecnologie.

Monitorare costantemente l’efficienza della dotazione tecnologica dell’Istituto – Regolamentare, coordinare e monitorare l’uso dei laboratori – Coordinare l’uso del registro elettronico e sostenere i docenti nel cambiamento – Individuare e predisporre strumenti e procedure per migliorare la circolazione delle informazioni – Attivare modalità di comunicazione interna ed esterna (anche con alunni e genitori) attraverso le nuove metodologie multimediali – Gestire il sito web della scuola – Promuovere e sviluppare le competenze scientifico-tecnologiche dei docenti.

AREA 3: INTERVENTI E SERVIZI PER GLI STUDENTI

OBIETTIVI: Promuovere benessere e centralità degli studenti.

COMPITI: Progettare iniziative di accoglienza alunni – Coordinare uscite didattiche, visite guidate e viaggi d’istruzione – Progettare e coordinare attività di continuità e orientamento in ingresso e in uscita – Promuovere la partecipazione degli studenti e delle famiglie alle attività della scuola – Coordinare le azioni di prevenzione e contrasto alla dispersione e all’abbandono scolastico – Assicurare sostegno alla progettualità degli studenti e valorizzare il protagonismo degli alunni anche attraverso la partecipazione a concorsi tesi a valorizzare le eccellenze.

AREA 4: INTEGRAZIONE ED INCLUSIONE

OBIETTIVI: Promuovere benessere e centralità degli studenti

COMPITI: Accoglienza ed integrazione alunni diversamente abili, DSA, BES e stranieri – Coordinamento organizzativo delle attività di integrazione interne all’Istituto – Attività di raccordo e contatto con i servizi di integrazione del territorio – Gestione Piano Annuale Inclusività – Coordinamento Gruppo di Lavoro per l’Inclusione.